La piccola Sofia

Il termometro segna 46 gradi quando usciamo. È mezzogiorno e il sole è così forte che a tratti diventa difficile respirare. È un caldo secco, direbbe qualcuno. Lo è anche un incendio, risponderei io. Eppure sì, sempre meglio che a Bologna. Uno degli aspetti affascinanti di Gaziantep è che bastano pochi passi per passare da …